• Giuseppe D'Urso - Moda - La Spezia
  • Giancarlo Faccio - Lavorazione del rame - Genova
  • Carla Quaglia - Maglieria e Cashmere (Savona e Genova)
  • Alessandro Ballarin - Vetro - Sanremo
  • Laboratorio del rame 1860 (Rame - Genova) con Carlo Denei
  • Luisa Mongiardino - Tessuti - Genova
  • Claudia Rizzo - Filigrana - Campo Ligure
  • Carla Quaglia - Moda - Savona
  • Sabrina Pellegrini - Accessori moda - Savona
  • Davide Satta - Metalli - Genova

Scadenza del 30 Aprile: gli obblighi in materia di ambiente

08 Aprile 2019
Il 30 Aprile è la data entro la quale le imprese sono tenute ad effettuare comunicazioni o pagamenti in materia di ambiente. Vediamo di elencarli e di commentarli.

ALBO GESTORI AMBIENTALI: versamento del diritto annuale per che trasporta rifiuti in c/proprio e/o in c/terzi. Il pagamento si può effettuare solo accedendo alla propria area personale sul sito dell'Albo nazionale Gestori Ambientali [clicca qui]. Il mancato pagamento comporta la sospensione dell'impresa dall'Albo; nel caso di prolungata sospensione, l'Albo procede d'ufficio alla cancellazione dell'impresa.

EMISSIONI IN ATMOSFERA: dichiarazioni relative ai consumi di materie prime e/o delle manutenzioni/sostituzioni dei filtri per l'anno 2018 [clicca qui per scaricare la modulistica necessaria]: ricordiamo che la comunicazione deve essere inviata anche all'ufficio Ambiente della Provincia. 
L'omessa comunicazione comporta la sanzione amministrativa da 1.000,00 a 10.000,00 euro.

Ed inoltre evidenziamo anche...
MUD 2019: eccezionalmente per quest'anno, la scadenza del MUD è spostata al 22 Giugno p.v.
SISTRI: nessun pagamento è dovuto in quanto definitivamente abrogato.

Informazioni disponibili presso gli Uffici Ambiente delle sedi di Confartigianato

 

Le attività di Rating di Confartigianato Liguria
VAI
PROGETTO AUTOCONTROLLO CARROZZERIE LIGURI - Dicembre 2013
VAI
SPECIALE ELEZIONI REGIONALI
VAI