• Giancarlo Faccio - Lavorazione del rame - Genova
  • Silvia Lamperti - Disegni su velluto - Arenzano
  • Martina Scasso - Accessori moda - Savona
  • Laura Chiara - Grafica - Savona
  • Conti Pasticceria (Dolci - Genova) con Carlo Denei
  • Giovanna Parma - Abbigliamento sportivo - Ne
  • Luca Damonte - Ceramica - Cogoleto
  • Massimo Tosetti e Giancarlo Berto - Autoriparazione - Genova
  • Salvatore Scalia - Restauro strumenti musicali - Genova
  • Luca Cimino - Restauro - Genova

MOCA - Materiali e Oggetti a Contatto con gli AlimentI

11 Gennaio 2019

Alle imprese del settore alimentare ricordiamo che il 19 gennaio 2019 scade la proroga per comunicare all'ASL territorialmente competente gli stabilimenti che eseguono le attività di produzione dei MOCA.

La proroga era stata ottenuta, grazie all'azione di Confartigianato, nel DL proroghe, entrato in vigore il 22 settembre 2018.

Rammentiamo inoltre che l’art. 6, comma 3 del Decreto legislativo 10 febbraio 2017 nr. 29, prevede (al comma 1) che - per consentire la effettuazione di controlli ufficiali conformemente alle disposizioni di cui al Regolamento (CE) n. 882/2004 - gli operatori economici dei materiali e oggetti destinati a venire a contatto con gli alimenti comunicano all’autorità sanitaria territorialmente competente gli stabilimenti che eseguono le attività di cui al Regolamento (CE) 2023/2006, ad eccezione degli stabilimenti in cui si svolge esclusivamente l’attività di distribuzione al consumatore finale (leggasi dove si svolge attività di vendita al dettaglio).
Il comma 3 stabilisce che gli operatori economici che già operano provvedono all’adempimento di cui ai commi 1 e 2 entro il 19 gennaio.

 

Le attività di Rating di Confartigianato Liguria
VAI
PROGETTO AUTOCONTROLLO CARROZZERIE LIGURI - Dicembre 2013
VAI
SPECIALE ELEZIONI REGIONALI
VAI