• Giuseppe D'Urso - Moda - La Spezia
  • Miria Oliveri e Davide Oddone - Filigrana - Campo Ligure
  • Giovanna Parma - Abbigliamento sportivo - Ne
  • Mario Rivaro - Cremeria delle Erbe - Genova
  • Luca Cimino - Restauro - Genova
  • Riccardo Gaiaschi - Restauro artigianale - Rapallo
  • Andrea Carega - Friggitoria - Genova
  • Daniele Capobianco - Accessori moda - Genova
  • Marco Bottaro - Vetro - Genova

Artigiano Fidato

06 Ottobre 2017

Acconciatore ed estetista sono professioni sempre più complesse, complicate e competitive. Questi mestieri incontrano oggi anche una difficoltà nuova, ossia essere in grado di rispondere in modo efficace e completo non più solo al bisogno che la persona ha di apparire, ma anche e soprattutto a quello più profondo e più nascosto del bisogno di essere. Devono saper rispondere con efficacia alla nostra bellezza, al nostro benessere, favorendo la più attenta cura di noi e dei nostri bisogni interiori e in più bisogna saper far quadrare conti e bilanci. L’iniziativa “Artigiano fidato”, fortemente voluta dalle Associazioni di Categoria genovesi, tra cui Confartigianato, in collaborazione  col CLP–Centro Ligure per la Produttività, Agenzia Formativa della Camera di Commercio di Genova, ha lo scopo di promuovere, valorizzare, sostenere e tutelare la regolarità, la qualità e l’eccellenza di acconciatori e/o estetiste che rendono uniche le proprie competenze, il proprio talento e la propria immagine professionale.

L’intento è quello di dare un nuovo valore e un nuovo futuro a questi mestieri, cercando di tutelare i veri servizi professionali per la bellezza e il benessere della persona da una sempre più diffusa concorrenza sleale da parte di figure incompetenti non qualificate, salvaguardando l’immenso valore che l’artigiano italiano di qualità possiede, conservando e sostenendo il bello fatto a mano.

Ma l’attuale situazione del mercato, il cambiamento delle condizioni sociali, le nuove difficoltà di tipo economico impongono oggi nuove scelte, tra cui l’acquisizione di nuove abilità professionali, lo sviluppo di tecniche innovative, favorire la maturazione di nuovi talenti. Per gestire tutto ciò e mantenere il proprio salone attualizzato, competitivo e remunerativo è necessario lavorare e tenersi il più possibile aggiornati su tutti i fronti, dal tecnico allo stilistico e sicuramente anche in tema di comunicazione di marketing e su aspettiditipopsicologico.

Il titolare di un salone che punta con attenzione al futuro professionale, deve essere in grado di fare una verifica dei suoi punti di forza e di debolezza, “analizzando” il proprio locale, la propria squadra e la propria organizzazione su tutti questi aspetti fondamentali e importanti dotandosi di un proprio piano personale di formazione e di crescita,non solo persé stesso ma anche per i suoi collaboratori. Questo è possibile investendo ogni anno una partedel proprio ricavato per raggiungere standard di eccellenza, tramite la crescita personale, professionale, l’utilizzo e l’introduzione di specifici processi e/o di materiali particolari, il rinnovodel salone,ecc..

Con “Artigiano fidato” gli acconciatori e/o le estetiste della provincia di Genova, che presentano elevati requisiti di competenza, qualità e professionalità, avranno l’occasione di essere maggiormente visibilie promuovere lo sviluppo della propria attività.

Per maggiori informazioni contatta la sede di Confartigianato Genova, 010 816051 oppure scrivi a info@artigianato.genova.it

 

 

 

Le attività di Rating di Confartigianato Liguria
VAI
PROGETTO AUTOCONTROLLO CARROZZERIE LIGURI - Dicembre 2013
VAI
SPECIALE ELEZIONI REGIONALI
VAI